Contatori

Ripartitori radio dei costi di riscaldamento

I ripartitori elettronici Gestical, installati sul radiatore, consentono di calcolare l’energia effettivamente consumata all’interno dell’appartamento. I dati di consumo possono essere letti direttamente sul ripartitore (lettura diretta) oppure possono essere trasmessi in radiofrequenza. Il sistema è ideale per condomini con impianto di riscaldamento centralizzato, in particolare per gli impianti di riscaldamento a colonna.

L’abbinamento dei ripartitori con evohome, sistema di gestione a zone, rappresenta poi la soluzione ideale per le famiglie attente al risparmio e all’ambiente in quanto il calore viene erogato solo dove e quando serve.

Rilevamento dei consumi energetici

Il Gestical Tech è un apparecchio elettronico in grado di rilevare il calore erogato dal corpo scaldante su cui è fissato mediante un apposito supporto. Progettato secondo la norma UNI EN 834/94, la sua tecnologia permette di effettuare le misurazioni con estrema precisione.

Il Gestical Tech data dispone di un’interfaccia ottica per la programmazione dell’apparecchio, operazione con cui ciascun ripartitore viene codificato con i dati relativi alle caratteristiche tecniche del corpo scaldante su cui è montato. I parametri riguardano innanzitutto le dimensioni del calorifero (altezza, lunghezza, profondità), necessarie per determinarne la potenza radiante. Un altro aspetto è dato dalla tipologia di fabbricazione del radiatore: a seconda del materiale di composizione (ghisa, acciaio, alluminio) e della forma di costruzione (a elementi, lamellare, arredobagno, a piastra, ecc.) si può infatti avere una trasmissione termica differente.

Il ripartitore viene inoltre programmato affinché alla chiusura della stagione annuale del riscaldamento i valori di consumo registrati fino a quella data vengano archiviati in un’apposita memoria. A partire da tale data il display si azzera ed il ripartitore inizia a misurare i consumi della stagione termica successiva.

I valori di consumo sono tenuti in memoria per 2 anni e quelli della stagione precedente sono visualizzati sul display in alternanza con i consumi attuali.feri e la temperatura ambiente. Dai valori così misurati si ricava un rapporto che, insieme alla potenza del calorifero programmata sullo strumento, permette di determinare correttamente il calore consumato all’interno dell’utenza. Nei vecchi edifici anche il rilevamento del consumo di acqua calda risulta dispendioso, poiché di norma è necessario montare un contatore d’acqua calda su ciascuna presa d’acqua. È per questo motivo che in questi edifici è consuetudine stimare il consumo d’acqua calda in rapporto al numero di prese d’acqua o alla superficie dell’appartamento.

In questo tipo di edilizia, nella maggior parte dei casi il consumo d’acqua fredda viene misurato solo per ciascun edificio. Oltre la sua linea dinamica e le dimensioni contenute, il Gestical Tech data nasconde un’elettronica sofisticata e complessa, alimentata da una pila al litio della durata di 10 anni + riserva.

SCARICA PDF


Scarica PDF [1 MB]

Share this page: